il Rent to Buy: la soluzione giusta per chi ha voglia di casa ma non le immediate disponibilità

una formula che permette l'acquisto senza buttare via soldi, entrando subito in una nuova casa
Risultati della ricerca

Rent to Buy: cos’é e come funziona

Postato da Spina&Marchei on 2 aprile 2017
| 0

Volete acquistare una casa ma la vostra banca non vi finanzia con il mutuo? Per poter acquistare una nuova casa dovete prima venderne un’altra? Credete che non sia il momento per acquistare per la vostra situazione personale ?
Allora, per tutti questi motivi o se semplicemente pensate che questo non sia il momento adatto per l’acquisto e non volete rinunciare ad un vostro progetto abitativo, abbiamo la soluzione giusta: il “Rent to Buy”. La formula di affitto con riscatto, che vi permette di entrare subito nella vostra nuova casa, provarla e decidere tra quattro anni. E l’affitto che avete versato viene tutto scalato dal prezzo dell’immobile.
Certamente, il periodo che sta vivendo il mercato immobiliare non è dei più felici.  La voglia di comprare e di avere una nuova casa è sempre nell’animo di tutti, ma spesso i nostri desideri non sono realizzabili per cause esterne a noi. La principale di queste cause è sicuramente la difficoltà con cui oggi si può accendere un mutuo.
Ecco che, per cercare di aiutare chi comunque non vuole rinunciare al progetto di una nuova abitazione, la Spina & Marchei, in collaborazione con alcune imprese edili, introduce sul mercato una nuova formula di acquisto: il “Rent to Buy”. Questa nuova tecnica di vendita, ormai testata e di successo in molti altri paesi, è arrivata anche in Italia, ed è già considerata una delle migliori soluzioni per poter possedere una casa, dapprima con un contratto di affitto ( Rent ) e poi con una definitiva proprietà ( Buy ).

Come funziona?
Il funzionamento è molto semplice: si tratta in sostanza di un rapporto iniziale di affitto, con un riscatto al termine di tre / quattro anni. Una vera comodità per chi oggi ambisce a una nuova abitazione, ma non ha l’appoggio di una banca per un finanziamento o addirittura deve vendere un’altra abitazione prima di poter passare alla nuova.
In conclusione, per tutti coloro che non ritengono questo momento il più propizio per affrontare l’acquisto, il rapporto Rent to Buy risolve in modo egregio.

Praticamente?
  In pratica oggi trovate disponibili sul mercato alcuni immobili anche con la formula Rent to Buy. Basterà anticipare una somma pari al 10 % del costo dell’immobile, per poter avere immediatamente il possesso della vostra nuova casa e fissare – fin da oggi – il prezzo dell’abitazione stessa. Inizierete quindi il pagamento di un canone di affitto mensile, a prezzo assolutamente di mercato ( tra i 400 ed i 500 Euro mensili, a seconda della tipologia dell’appartamento scelto ). Al termine dei tre o quattro anni,  potrete optare per la restituzione dell’alloggio, oppure per l’acquisto dello stesso alle condizioni pattuite all’inizio. Sia la somma versata come deposito iniziale,  pari al 10 %,  così come tutti i canoni di locazione versati, verranno completamente conguagliati con il prezzo di vendita dell’immobile. Ma non é finita: per chi decide di adempiere all’acquisto prima della scadenza del terzo anno, viene applicato uno sconto sul prezzo fissato dell’immobile.
Questo sistema di vendita, permetterà a moltissime persone di non affrontare un finanziamento prima di tre o quattro anni, evitando questo difficile momento dove le banche non concedono facilmente prestiti. Inoltre, per chi deve vendere un proprio immobile prima di passare all’acquisto di una nuova casa, attraverso il sistema Rent to Buy avrà tutto il tempo per poter porre sul mercato la propria abitazione, già libera ed immediatamente disponibile,   abitando già nella nuova residenza. L’esigua somma da anticipare, e le piccole rate di affitto per un comodo tempo di tre anni, permettono veramente di poter scegliere questa soluzione anziché quella di un semplice affitto (che per essere avviato impone sostanzialmente una somma quasi equivalente).

Ci sono molti immobili disponibili con questo sistema? Bé, diciamo che il mercato degli immobili disponibili in Rent to Buy non é vasto e, naturalmente, limitato a certe determinate zone. Chiaramente non troverete mai un appartamento in posizione appetibile e disponibile al Rent to Buy: il proprietario non avrà di certo problemi a venderlo normalmente con pagamento in contanti. Probabile invece che si possano trovare immobili in zone più periferiche e di minor mercato, ma non per questo considerabili dei buoni affari.

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Confronta Annunci